R.P.G – Rieducazione Posturale Globale

RPG - Rieducazione posturale globale

Rieducazione Posturale Globale (R.P.G.) metodo Professor Philippe E. Souchard

Si tratta di una rivoluzionaria metodica riabilitativa inventata nel 1981 dal professor Philippe E. Souchard, docente di fama internazionale e fondatore dell’Universitè Internationale Permanente de Therapie Manuelle.

E’ improntata sul riequilibrio globale statico e dinamico del corpo, con l’obiettivo di riportare la postura del soggetto alla naturale fisiologia.

Si basa su 3 principi fondamentali:

  • Individualità: ogni individuo è unico pertanto non esiste una procedura standardizzata, ma ogni soggetto va valutato e analizzato sulla base delle posture assunte e delle reazioni agli stimoli esterni ricevuti nell’arco della sua vita
  • Causalità: non si agisce sul sintomo, ma si cerca di risalire alla causa del dolore. E’ infatti solo andando ad agire sulla fonte dello squilibrio che si possono ottenere dei benefici a lungo termine ed evitare delle recidive
  • Globalità: il paziente viene valutato in tutto il suo insieme muscoloscheletrico e l’approccio terapeutico prevede una messa in tensione globale per agire contemporaneamente a livello del rachide  e degli arti superiori e inferiori ad esso collegati. Solo lavorando il corpo nella sua totalità è possibile rimuovere ogni sintomo e causa.
RPG - Rieducazione posturale globale

La tecnica ha effetti sorprendenti sulle principali patologie di origine meccanica dell’intero apparato muscoloscheletrico

  • Dismorfismi e paramorfismi della colonna vertebrale quali: scoliosi, accentuazione o diminuzione delle fisiologiche sagittali
  • Dolori vertebrali acuti o cronici di origine traumatica o reumatologica, qual ad es.: ernia del disco, spondilartrosi
  • Disfunzioni articolari o “micro restrizioni di mobilità” vertebrali cervicali, lombari e dorsali
  • Dolori e patologie arti superiori e inferiori
  • Dismorfismi degli arti inferiori come es.:  ginocchia vare o valghe e piede piatto o cavo
  • Problematiche post traumatiche e post operatorie
  • Patologie neurologiche e dell’apparato respiratorio
  • Problemi legati all’attività sportiva, prevenzione  e recupero, rduzione della stiffness muscolare e articolare con conseguente miglioramento della performance sportiva
  • Preparazione al parto

La caratteristica è quella di risalire dal sintomo alla causa, lavorando sul individuo in maniera globale, perchè ad esempio una distorsione alla caviglia si può propagare al ginocchio ed avere effetti e creare squilibrio su tutta la colonna vertebrale.

Il trattamento viene svolto su un apposito lettino, e sul paziente vengono utilizzate particolari posture, scelte in base alla sua individualità. Il lavoro a carico del paziente è totalmente attivo. Le posture provocano un allungamento attivo e un posteriore rilassamento delle catene muscolari contratte. Particolare attenzione viene posta alla respirazione, poichè il buon funzionamento dei muscoli respiratori e del diaframma sono necessari a un buon equilibrio di tutto l’organismo.

Questo video presenta la rieducazione posturale globale, spiega i suoi principi e mostra come avviene una seduta: